Monitoraggi e ricerca

Nell'ambito della Riserva Naturale vengono svolte varie attività di monitoraggio e ricerca, soprattutto da parte della Stazione Biologica ma anche da ricercatori, tesisti o collaboratori esterni. Oltre ai monitoraggi standard, sono stati svolti o sono ancora in corso i seguenti progetti di ricerca:

AVIFAUNA


Progetto Cigno reale
(in collaborazione con l'Università degli studi di Trieste):
Dal 2005 viene seguita la popolazione della specie, presente in Riserva e nell'area costiera del Friuli Venezia Giulia, con lo scopo di seguire le dinamiche individuali e di popolazione presente nell'area di studio durante l'intero ciclo annuale. A questo scopo sono stati finora marcati con collari in pvc circa 300 individui, il che ha permesso di seguirne i spostamenti sia a livello locale che a livello nazionale ed internazionale, con vari individui segnalati in Polonia, Germania, Austria, Repubblica Ceca, Svizzera, Croazia e Slovenia. [
link alla pagina download pubblicazioni]

Progetto Oca grigia/selvatica:
La specie viene seguita sin dai tempi della sua reintroduzione, avvenuta nei primi anni 90 del secolo scorso. Il progetto della reintroduzione ha favorito l'aumento della popolazione locale che funge da richiamo per le popolazioni in migrazione e in svernamento, sia della stessa specie che di altre specie (Anser albifrons, A. fabalis). Viene seguita la biologia riproduttiva della specie, l'utilizzo dell'habitat e le dinamiche di popolazione. A questo scopo sono stati marcati con anelli in pvc giallo circa 200 individui.

Progetto Cavaliere d'Italia:
La specie viene seguita durante il periodo riproduttivo, soprattutto per quanto riguarda la biologia riproduttiva, la scelta dell'habitat riproduttivo e le dinamiche della popolazione. Nei mesi di giugno e luglio viene marcato con anelli in pvc bianco un numero significativo di pulli, con lo scopo di seguirne gli spostamenti migratori.

Progetto Porciglione:
Durante il periodo invernale 2005/2006 è stata monitorata la popolazione presente in alcune zone campione della Riserva.

Progetto Atlante degli uccelli nidificanti:
Nelle stagioni riproduttive 2002-2007 sono stati raccolti i dati sulle specie nidificanti nella Riserva e nelle zone adiacenti, compresi i due SIC Cavana e Schiavetti. E' stata utilizzata la divisone in quadranti UTM di 1 km di lato. Le specie rilevate in questo periodo sono 106, delle quali 72 nidificanti certe, 24 possibili e 10 probabili.

PRogetto di Inanellamento Sforzo COstante (PR.I.S.CO.):
La Stazione di inanellamento ha aderito al progetto, coordinato a livello nazionale dall'ISPRA (ex INFS), nel 2002. Si tratta di un monitoraggio rivolto alle popolazioni di piccoli Passeriformi nidificanti, con lo scopo di studiare l'ecologia e la biologia delle specie ai fini di una loro migliore gestione e conservazione. Mediante l'inanellamento svolto con metodi standardizzati nel periodo tra maggio ed agosto, vengono monitorati principalmente i parametri demografici dei Passeriformi nidificanti e le variazioni di questi parametri su diverse scale geografiche. In questo modo si possono elaborare strategie di interventi gestionali per la conservazione delle specie e dei loro habitat.


In completamento....





 

 

 




stats